Business plan per negozio di frutta e verdura

Stai per aprire un negozio di frutta e verdura e hai bisogno di un business plan? Con il nostro business plan già fatto, potrai realizzarlo interamente da solo, anche senza avere conoscenza in materia economica.

In pochi passaggi avrai il documento completo di business plan, pronto per essere utilizzato per varie finalità.

Incluso nel prezzo, otterrai anche l’ultima versione aggiornata del nostro software di business plan, necessario per modificare il progetto e adattarlo alle tue esigenze.

Avviare un negozio di frutta e verdura può essere un investimento molto vantaggioso, soprattutto oggi, che l’attenzione sul settore è tornata molto alta.

La dieta mediterranea è ricca di prodotti genuini, la frutta e la verdura sono tra i prodotti che gli italiani sono abituati ad acquistare freschi.

Un’attività di vendita al dettaglio di frutta e ortaggi di prima qualità, risulta, quindi, molto redditizia. Inoltre, stiamo parlando di un settore che non va mai in crisi, poiché, anche nei momenti economici più difficili, i beni primari restano al centro della spesa dei consumatori.

È un lavoro che richiede fatica, impegno e costanza, tra gli orari di apertura al pubblico e quelli per reperire la merce fresca dai fornitori, è fondamentale avere un’organizzazione perfetta.

Organizzazione necessaria anche in fase di valutazione dell’apertura della nuova attività, è importante mettere nero su bianco il progetto imprenditoriale. Uno strumento molto utile a questo scopo è il business plan che, nei paragrafi successivi, vedremo come realizzare in completa autonomia.

Come aprire un negozio di frutta e verdura: requisiti professionali

Nel nostro Paese non sono richiesti titoli di studio particolari per aprire un negozio di frutta e verdura, né sono previsti dei corsi per prendere l’idoneità per avviare questo business.

È importante saper riconoscere la frutta e la verdura di qualità, soprattutto, per ciò che riguarda la freschezza e il prezzo.

Se non si è particolarmente preparati, è consigliato informarsi sulla produzione biologica e su come saper riconoscere un prodotto bio.

Essendo un’attività che si rivolge al pubblico, oltre alla preparazione, sono richieste doti personali come una buona comunicazione ed empatia con le persone; capacità gestionali e organizzative per confrontarsi correttamente con più fornitori; senso degli affari per evitare di essere truffati a monte.

Iter burocratico per aprire l’attività

L’iter burocratico per aprire un negozio di frutta e verdura è piuttosto articolato, consigliamo di farsi seguire da un bravo commercialista per essere sicuri di adempiere a tutti gli obblighi previsti dalla legge.

La prima cosa da fare è aprire la Partita IVA presso l’Agenzia delle Entrate e iscriversi al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio del Comune di appartenenza.

Sarà poi necessario ottenere l’attesta che certifica l’idoneità a vendere frutta e verdura, per ottenerlo bisognerà frequentare un corso obbligatorio. Questo è fondamentale per conoscere le norme igienico-sanitarie e le regole per la conservazione degli alimenti in sicurezza.

Successivamente, è necessario comunicare al proprio Comune, tramite la SCIA, l’intenzione di aprire l’attività. Seguirà la valutazione dell’ASL e dei Vigili del fuoco con il sopralluogo dei locali per verificarne la sicurezza. Solo dopo aver superato positivamente queste verifiche, sarà possibile avviare il negozio.

Questa è una breve panoramica sugli step principali necessari per aprire questo tipo di negozio, tuttavia, sarà il professionista a cui ti affiderai a indicarti l’iter nella sua completezza.

Business plan per negozio di frutta e verdura già fatto

Abbiamo parlato della necessità di fare un business plan per organizzare la tua attività commerciale di vendita al dettaglio di frutta e verdura, anche se non sei un esperto, grazie al nostro business plan già fatto, potrai compilarlo da solo e modificarlo ogni volta che ne avrai bisogno.

Il business plan negozio di frutta e verdura è realizzato su un esempio pronto di un’attività di medie dimensioni che, potrai modificare utilizzando il nostro software di business plan.

Infatti, grazie a quest’ultima potrai modificare ogni parte del progetto e adattarla alle tue esigenze.  Ogni modifica a una quantità, un valore o un prezzo, viene recepita in tempo reale da tutto il documento, il business plan sarà quindi aggiornato in automatico in tutte le sue parti.

Il nostro business plan è diviso in due parti: quella relativa al budget economico e finanziario a 5 anni realizzata in Excel, e quella in Word che contiene il documento finale di business, compreso di tutte le informazioni del primo modulo, più una parte descrittiva.

Il budget economico e finanziario contiene voci come rendiconti, spese fisse, spese variabili, analisi di bilanci, analisi patrimoniale, flussi di casa, investimenti, finanziamenti e molto altro.

Nella parte in Word, invece, sono importati tutti i dati, le tabelle e i grafici del primo modulo. Inoltre, sono presenti due scenari: ottimistico e pessimistico, utili per comprendere l’andamento del business e fare proiezioni in entrambi i sensi, al fine di effettuare eventuali azioni correttive.

Dopo aver personalizzato il business plan con tutti i dati, otterrai un documento finale completo, che potrai utilizzare per fare richiesta di finanziamenti, prestiti e investimenti a banche, istituti di credito ed eventuali socie e investitori.

Inoltre, puoi utilizzare il business plan negozio di frutta e verdura già fatto per partecipare a bandi nazionali e regionali per fare richiesta di contributi a fondo perduto e incentivi per l’avvio di startup.